Dott.ssa Caterina Ciancamerla - Consigli nutrizionali

Consigli nutrizionali in caso di diabete

Alimenti consigliati

  • primi piatti semplici; pasta e riso meglio integrali abbinati per esempio a pomodoro, tonno e verdure; non esagerare con le dosi di pasta e riso; non consumare mai insieme nello stesso pasto due alimenti amidacei come pane e pasta, oppure pane e riso, pizza e pasta ecc.
  • utilizzare dolcificanti acalorici e moderare polialcoli e fruttosio
  • bevande non zuccherate
  • verdura: ortaggi (freschi o congelati - piselli, fagioli, ceci, lenticchie), carote, minestrone, ecc. ad eccezione di quella presente nella lista degli alimenti sconsigliati; le carote, al contrario di quanto molti credono, possono essere consumate tranquillamente (ma meglio se crude)
  • frutta fresca: arance, mele, fragole, pere, nespole, albicocche, pesche, lamponi, melone
  • pesce: bollito, in umido o al forno, tonno sott'olio (sgocciolato) o al naturale
  • carne: bresaola, coniglio, manzo magro, pollo, prosciutto crudo magro, tacchino, vitello magro; latte scremato, formaggi magri (ricotta fresca di mucca), albume d'uovo
  • bere molta acqua, non sono controindicati caffè e té (senza zucchero)

In linea di massima sono da evitare:

  • zucchero, miele, prodotti dolciari raffinati ad alto contenuto glucidico e lipidico (biscotti, snack, merendine, gelati, dolci preconfezionati, cornetti, paste), cioccolato, marmellata
  • primi piatti elaborati preparati con condimenti grassi (lasagne, tortellini, cannelloni, risotti ecc.)
  • burro, lardo, olio di semi vari, strutto
  • latte intero, crema, panna, formaggi grassi (mascarpone, pecorino, provolone stagionato), yogurt intero
  • pizze elaborate, sostituti del pane con grassi aggiunti e sale (crackers, grissini, panini all'olio, focacce)
  • frutta secca (pinoli, castagne, mandorle, noci, arachidi, datteri ecc.), avocado, frutta sciroppata, banane, mandarini, uva, melograno, fichi, cachi o loti
  • i succhi di frutta e le bevande zuccherate in genere