Dott.ssa Caterina Ciancamerla - Consigli nutrizionali

Consigli nutrizionali per celiaci

Cibo senza glutine

In generale è bene abbinare proteine ai carboidrati in quanto i prodotti per celiaci sono privi di GLUTINE, la proteina del grano, e quindi, per natura, danno picchi glicemici più elevati e rapidi.

E’ consigliabile unire sempre le proteine al piatto cerealicolo, soprattutto se quest’ultimo è preparato con farine per celiaci in modo tale da non avere picchi glicemici troppo elevati.
Mangiare sempre abbondante verdura di tutti i tipi ai pasti e frutta lontano dai pasti.

Alimenti vietati

  • grano, orzo, segale, malto, farro, avena
  • liquori distillati dai cereali suddetti (es. whisky, vodka, birra, gin, tequila, alcool puro)
  • lievito non garantito GF

Alimenti sospetti

  • formaggi cremosi, morbidi o spalmabili (es. Sottilette, formaggini)
  • crema di yogurt alla frutta
  • prosciutto cotto, salami morbidi, mortadella, wurstel, zampone, cotechino
  • pesce surgelato confezionato a fettine e patatine da friggere surgelate
  • passata di pomodoro
  • dadi per il brodo
  • succhi di frutta “densi”
  • budini, dessert, frutta sciroppata, marmellata
  • caramelle, chewing-gum

Alimenti permessi

  • riso, mais, patate
  • carne, pesce fresco e surgelato intero, tonno sott’olio
  • uova, latte, panna fresca, yogurt bianco, mozzarella, formaggi a pasta dura
  • prosciutto crudo, speck, pancetta, lonza, bresaola
  • verdura, ortaggi, frutta, frutta secco con guscio, legumi freschi o secchi
  • aceto di vino, vino, derivati del vino (brandy, cognac, grappa, champagne, spumante), rhum
  • olio, margarina, burro, grasso di maiale, spezie
  • pomodoro pelato
  • coca-cola, aranciata, chinotto, the, caffè a chicchi da macinare,spremute di arancia, pompelmo, ananas al 100%
  • cioccolata fondente (minimo al 70% cacao), miele
  • lievito disponibile in farmacia